Zombicide: Black Plague – Recensione

Zombicide: Black Plague
Zombicide: Black Plague

Zombicide: Black Plague: l’apocalisse zombie si immerge nel fantasy con un gioco da tavolo coperativo, dove affronterai non morti e necromanti.

Siete appassionati di film horror dedicati al mondo degli Zombie, ai giochi da tavolo e di ruolo? Il mix letale che fa per voli lo potete trovare in Zombicide: Black Plague.

Zombicide: Black Plague è un gioco da tavolo cooperativo con miniature (ben 71!), da 1 a 6 giocatori. I partecipanti scelgono tra sei personaggi (con l’espansione se ne possono aggiungere degli altri) e dopodiché si è pronti per immergersi nell’avventura piena zeppa di zombie! Più zombie si uccidono e più crescerà l’esperienza e le abilità dal nostro personaggio, ma attenzione anche il gioco diventare più difficile da affrontare. Già, come avrete capito i tutti i giocatori cooperano per raggiungere gli obbiettivi comuni e il vero nemico è il gioco stesso.

Zombicide: Black Plague è stato realizzato grazie a una campagna di crowdfunding su Kickstarter, organizzata da CoolMiniOrNot, che si era posta l’obbiettivo di 125.000$, cifra necessaria per la creazione del gioco. Beh vi posso dire che è stato raggiunto eccome, Zombicide: Black Plague ha raccolto 4,079,204$, sì avete letto bene, 4 Milioni di dollari!

Ma torniamo a parlare del gioco! Cosa contiene la scatola? I nostri occhi non possono che cadere istintivamente sulla bellezza e la particolarità delle 71 miniature, molto dettagliate e differenti tra loro per tipologia di personaggi. Le basette colorate per gli eroi intercambiabili, associate con i segnalini da utilizzare nelle proprie plance da gioco di plastica sono molto utili. La plancia di gioco ci permette inoltre di tenere il conto dell’esperienza accumulata dal personaggio con una lancetta che scorre lungo il segnalatore d’esperienza.

I nostri personaggi possono trovare e scambiare oggetti e armi durante l’avventura, e soprattutto cooperare per raggiungere gli obbiettivi e concludere la missione. Gli zombie entreranno nel tabellone di gioco ad ogni fine turno tramite dei portali e si muoveranno verso la fonte di rumore più vicina per assalirci e i nostri eroi di rumore ne creeranno, e parecchio! Le missioni sono tante, di vario tipo e difficoltà e sono preimpostate nel regolamento che si trova all’interno della scatola base.

Ogni eroe durante il suo turno ha a disposizione tre azioni (con il crescendo dell’esperienza le azioni disponibili aumenteranno). Ogni giocatore ha tre punti vita, due slot per le armi (mano destra e mano sinistra), uno slot per l’armatura e cinque per gli oggetti da portare nella bisaccia. Le armi che equipaggiamo hanno diverse statistiche di danno e diverso sarà anche il numero di dadi da lanciare per infliggere ferite ai nemici.

Il regolamento completo (in inglese) è molto semplice e di facile lettura, e lo si può trovare gratuitamente a questo link.

Ed ora immergetevi nel fantastico mondo fantasy di Zombicide: Black Plague, immedesimandovi in un manipolo di eroi che combatte orribili creature non morte e necromanti!