Nintendo Switch, un flop annunciato?

Nintendo Switch
Nintendo Switch

Ecco perché Nintendo Switch probabilmente sarà un flop. Calma, prima che vi precipitiate davanti al portone di casa mia per linciarmi, fatemi spiegare.

Il trailer di Nintendo Switch non mi ha colpito, ma ho le mie buone ragioni. Prima di tutto, ogni volta che viene annunciata una nuova console, la mia attenzione si focalizza abbondantemente sui titoli di lancio e quando nel trailer di presentazione si vedono i “soliti” giochi (nonostante alcune saghe abbiano sfornato dei veri capolavori), inizio a storcere il naso.

Nintendo Switch si presenta sul mercato con The Legend of Zelda Breath of the Wild, un nuovo Mario 3D di cui non si conosce ancora il titolo, Splatoon Switch, Mario Kart Switch, Just Dance 2017, Project Sonic 2017, Dragon Quest X, Dragon Quest XI, Steamworld Heist e RISE Race the Future, insomma la sensazione di dejavu che danno questi titoli è molto forte.

Da Nintendo ci aspettavamo qualcosa di più, qualcosa che ci porti a spendere per l’acquisto della loro nuova console, a proposito, il prezzo è ancora un mistero.

L’idea di Nintendo puzza di vecchio. Più che un’innovazione, sembra un mix fra Razer Forge TV e NVIDIA Shield. Non essendo state neanche presentate le specifiche tecniche di Nintendo Switch, ma solo dei leak, cosa possiamo aspettarci da questa nuova console? A prima vista, sembrerebbe in tutto e per tutto un banalissimo tablet. Nintendo non può pensare di competere con dei colossi del mercato videoludico come Sony e Microsoft, se queste sono le premesse.

Speriamo che con le prossime comunicazioni, Nintendo possa sanare questi dubbi.

Intanto vi lascio con questa piccola feature che vi permetterà di vedere Switch in 360°