Attack on Titan: Wings of Freedom – Recensione

Sbarca sulle nostre piattaforme il videogioco tratto dal celebre manga Attack on Titan!

Una storia epica, un gameplay frenetico ed un’ambientazione suggestiva, così si presenta Attack On Titan: Wings of Freedom, gioco sviluppato da Omega Force (gli stessi Dinasty Warriors per intenderci) e distribuito su PS4, XBox One e PC che ci porterà a rivivere la prima stagione di Attack on Titan (il manga), con l’aggiunta di meccaniche di gioco interessanti, che serviranno ad evitare ripetitività degli scontri e a dare nuova linfa al gameplay. Come  ad esempio il sistema di rating post missione il quale, a seconda delle skill eseguite durante il compimento dell’obbiettivo, darà un voto basandosi sulle Subjugation Medals, ovvero le medaglie che riceverai per uccisione del gigante. Da sottolineare come questo sistema sia importante per spingere il giocatore a ritentare le missioni dove ha totalizzato un punteggio e un rating basso.

Un’altra meccanica interessante è quella di sblocco e crafting dell’equipaggiamento che porterà il player a conquistare armi ed equipaggiamenti sempre più potenti e disparati che gli saranno sempre più utili durante il continuo e sconsiderato eccidio che si troverà ad affrontare in questo videogioco.

Attack on Titan: Wings of Freedom - Recensione
Attack on Titan: Wings of Freedom – Recensione

Il pezzo forte del gameplay, è senza ombra di dubbio, il sistema di movimento. Il modo di muoversi negli spazi sarà a dir poco frenetico ed intenso. Questo sistema è la pietra miliare del gioco e riprende a piene mani il manga. Inoltre ci sarà la possibilità di sbloccare molti altri personaggi che poi potranno essere ovviamente utilizzati nell’avventura.

Dopo aver trattato le meccaniche del gioco, parliamo della grafica, che in questo titolo risulta molto gradevole e grazie all’effetto “fumetto” farà immergere totalmente i giocatori nel mondo del manga Attack on Titan, cosa che una grafica più “realistica” non sarebbe riuscita a fare.

Attack on Titan: Wings of Freedom - Recensione
Attack on Titan: Wings of Freedom – Recensione

C’è un estrema coerenza tra il gioco e l’opera cartacea di Attack on Titan: durante il gameplay ad esempio, ho avuto una sensazione di immedesimazione totalmente con i personaggi della storia, questo mi ha fatto pensare che forse ne avrei goduto di più se non avessi letto in precedenza il manga e quindi fossi stato ignaro degli accadimenti nella trama. Infine una nota di merito va anche al comparto audio che contribuisce a creare le atmosfere coinvolgenti del mondo di Attack on Titan.

Attack on Titan: Wings of Freedom è un videogioco ben fatto, consigliato sia a chi ha già letto il manga, sia a chi non conosce minimamente la trama. Dunque, cari gamers, è ora di prendere in mano il gamepad e difendere la razza umana dai giganti!

Acquista Attack on Titan: Wings of Freedom per PS4
Acquista Attack on Titan: Wings of Freedom per Xbox One

Ecco il mio gameplay di Attack on Titan:Wings of Freedom

RASSEGNA PANORAMICA
Giudizio
Condividi
Dr Mules
Studente, viaggiatore ed ovviamente nerd! Qualcuno disse che chi non legge a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni. Secondo me, la stessa cosa vale per i videogiochi e per i film.